VogheraNewsPavia

VOGHERA 31/3/2016: Coppa Italia, serie D: OltrepoVoghera-Chieri /2-1

Marzo 31
18:47 2016

Voghera (Pv) _ OltrepoVoghera in semifinale di Coppa Italia. Chieri (in vantaggio al 4’ della ripresa), eliminato. Buglio e Poesio (nell’arco di 6’) ribaltano il punteggio (da 0-1 a 2-1) e confezionano il successo più sperato e più prestigioso della stagione, che vale il “passaporto” per l’andata e ritorno (6 e 20 aprile 2016) di Coppa Italia. Probabilmente già nella giornata di venerdì 1 aprile, si saprà (da sorteggio) chi tra OltrepoVoghera e Caravaggio, comincerà la doppia sfida sul proprio campo. Gara equilibrata nel primo tempo, ma con l’OltrepoVoghera più vicino al gol rispetto ai piemontesi, più bravi invece nel palleggio a metà campo.
Nella ripresa il Chieri passa dopo n4’ con D’Antoni ne lì la gara si accende. L’OltrepoVoghera cambia marcia. Crea altre occasioni, per sciupa e sembra che sul pareggio sia stregato. Poi arriva per davvero. Lo firma Buglio (28’) su assist di Poesio. Sei minuti più tardi (34’), infila il 2-1 definito proprio Poesio che tanto aveva sbagliato, fornendo poi l’assist a Buglio e realizzando lui la rete che vale la semifinale.
Poco dopo Cleur si divora il 3-1 che avrebbe mandato l’OltrepoVoghera in Paradiso, prima che l’arbitro decidesse di dare 5’ di recupero. Ma i rossoneri non hanno più mollato un centimetro, il Chieri a mettere palloni al centro dell’area. Finiva 2-1, nel tripudio generale di un Parisi che per essere un giorno feriale e giocando alle 15, era ben rappresentato da un pubblico che nella ripresa ha aiutato con tifo e applausi la squadra rossonera a risorgere, passando dallo 0-1, al 2-1. Una rimonta che dà slancio per il proseguio della stagione. Domenica, intanto, al Parisi, per il campionato arriva la capolista Sporting Bellinzago.

Nel primo tempo. Più possesso e giro palla da parte del Chieri. OltrepoVoghera che si copre e agisce maggiormente in contropiede, costruendo anche più occasioni da rete rispetto ai piemontesi che si limitano invece a traversoni e cross dalla fasce quasi tutti preda in uscita aerea del portiere Cizza. E’ Poesio il giocatore più pericoloso dei rossoneri. Due sue conclusioni avrebbero meritato maggiore fortuna.

Nella ripresa la gara si accende di colpo. Il Chieri va in vantaggio al 4’. D’Antoni chiude in area una bella triangolazione. L’OltrepoVoghera sembra per un attimo sulla gambe, con la testa vuota. Invece innesca la rimonta. Prima sciupa l’inverosimile, poi trova l’uno-due nell’arco di 6’ con Bugkio e Poesio. Cleur sciupa il 3-1. Poi nei 5’ di recupero i rossoneri stringono i denti, il Chieri ci prova, ma dalle parti di Cizza ”sale” il muro.

*************************

CRONACA PRIMO TEMPO _ Dentro o fuori. Avanti o a casa. La Coppa Italia è questa.Formula da gara secca. massimo i rigori, dopo il 90’, in caso dei parità (anche con gol). Chi va in semifinale affronterà (andata e ritorno questa volta) il Caravaggio che a sorpresa ha superato il più favorito Alto Vicentino (2-0).

Mister Dossena recupera un po’ tutti anche se tiene in panchina l’attaccante Artaria non al top. In Coppa Italia l’OltrepoVoghera ha avuto la meglio ai calci di rigore con Inveruno (3-4 d.c.r.), Lecco (2-3 d.c.r.) e Pergolettese (4-3 d.c.r.) mentre negli ottavi ha battuto di misura (1-0) il Seregno in trasferta.

Il Chieri è un avversario forte e attrezzato. Lo si è visto in campionato. Non lascerà scampo alcuno. I piemontesi hanno superato Novese (3-0), Vado (2-4), Bra (4-0) e RapalloBogliasco (3-1 d.c.r.).

OltrepoVoghera in campo con una maglia speciale (preparata dal fornitore tecnico Sport Industries) avendo deciso di aderire nuovamente alle LIVE ONLUS. Sulla manica sinistra della divisa della squadra rossonera c’è la patch LIVE MATCH e anche una scritta speciale con la data del match (31 marzo 2016). Anche per questa iniziativa, tutte le maglie (limited edition), indossate in campo (e non lavate), saranno piazzate in asta benefica per sette giorni su ebay (prezzo di partenza 1 euro), per una raccolta fondi in favore del progetto “Cuore Batticuore” sui defibrillatori. Queste aste saranno programmate nelle prossime settimane in varie tranche.

OltrepoVoghera (al completo) che conferma il 4-2-3-1. Chieri con il 4-3-3, assenti Semioli, Masella, Gueye.

Calcio d’avvio battuto dal Chieri.

2’

Punizione di Alvitrez dentro l’area di rigore. Di testa allontana la difesa piemontese. Poi cross di Coccu, ma sul fondo. Prima offensiva dei rossoneri nell’area di rigore avversaria.

Gara molto equilibrata (tatticamente) e giocata prevalentemente a centrocampo. Ma è l’OltrepoVoghera che fa maggiormente la partita, cercando gli affondi sugli esterni. Il Chieri palleggia molto di più in orizzontale e alla fine vincerà la sfida del “possesso palla”.

10’

Palla rasoterra di Marijanovic per Buglio che prova con il destro dalla distanza, palla parata a terra da Gilardi senza difficoltà.

14’

Con il sinistro da fuori area ci prova Mazzotti, palla alta sopra la traversa.

15’

Su angolo di Alvitrez, sfiora di testa l’incornata Marijanovic dentro l’area piccola, poi a Di Placido non riesce la semi-rovesciata.

L’OltrepoVoghera attende maggiormente lo sviluppo di gioco del Chieri e riparte veloce in contropiede.

19’

Ci prova dapprima Poesio in diagonale, palla ribattuta. Quindi affondo e cross a ritroso di Coccu ancora per Poesio che arriva in corsa da dentro l’area con il sinistro, palla deviata all’ultimo che poi sfila sul fondo. Altra buona occasione per i rossoneri.

25’

Triangola bene a centrocampo l’OltrepoVoghera contro un Chieri che non lascia però molto spazio per affondare.

35’

Alvitrez ruba palla a metà campo, innesca Marijanovic che decide di calciare subito con il destro, palla alta di poco sopra la traversa. L’attaccante vorrebbe il calcio d’angolo che invece non viene assegnato.

40’

Altra palla-gol per l’OltrepoVoghera. Marijanovic mette a terra in area un colpo di testa che arriva sul destro in corsa di Poesio, palla sul fondo, tra il disappunto del pubblico del Parisi.
Più possesso palla da parte del Chieri, OltrepoVoghera che si chiude e riparte, ma dovrebbe farlo con più rapidità per “fare male” ai piemontesi.

43’

Buglio non calcia con il sinistro da fuori area, palla dentro per Lanzalaco che in corsa guadagna il calcio d’angolo tirando vicino al palo.

45’

Concesso 1’ di recupero. Non accade  più nulla. Squadre negli spogliatoi. Giusta sino ad ora la divisione della posta anche se i rossoneri hanno creato qualche occasione da gol in più affondando maggiormente i colpi in area di rigore avversaria.

****************************

CRONACA SECONDO TEMPO _ Nessun cambio nelle due squadre. Calcio battuto dall’OltrepoVoghera.

4’

Chieri in vantaggio. L’OltrepoVoghera perde palla a centrocampo, il Chieri affonda dentro l’area, D’Antoni con il destro in diagonale, dopo aver anticipato Di Leo entrato in scivolata nel tentativo estremo di stopparlo, coglie l’angolo più lontano alla destra di Cizza che non può nulla. Piemontesi avanti 1-0.

L’OltrepoVoghera un po’ in difficoltà a livello fisico e fa fatica a ripartire. Sembra frastornato, ma è un’impressione che dura davvero poco.

11’

Palla del pareggio sul destro di Coccu che entra in area, va dritto verso il portiere, calcia in porta. Gilardi respinge da terra. Poi Buglio di testa e quindi Poesio provano a calciare nuovamente in porta. Gilardi in presa area salva su un pallonetto del centrocampista rossonero.

Buona la reazione dei rossoneri dopo aver subito il gol. la squadra ora è organizzata e aumenta anche il ritmo delle giocate.

15’

Altra palla gol per l’1-1. Fugge Poesio che serve rasoterra in area Marijanovic. Finta e colpo di tacco all’indietro, Poesio calcia in corsa, respinge Gilardi, poi Coccu in corsa calcia sull’esterno della rete.

OltrepoVoghera che merita decisamente di arrivare al pareggio. Coccu si è infortunato calciando con il destro. Pronto un cambio. Dentro Cleur.

17’

Cambio forzato nell’OltrepoVoghera: fuori l’infortunato Coccu, dentro Cleur (classe 1996).

21’

Altro cambio nell’OltrepoVoghera. Dentro Dolcetti, fuori Lanzalaco. Rimane sempre 4-2-3-1,m con Dolcetti e Cleur esterni alti offensivi al posto di Lanzalaco e Coccu.

23’

Cross di Dolcetti dalla destra. Cleur appoggia in area per Poesio che calcia in corsa con il destro, pallone incredibilmente sul fondo. Poesio agisce più avanzato a ridosso di Marijanovic.

28’

Arriva lo strameritato pareggio dell’OltrepoVoghera. Azione insistita a destra, palla in area dove arriva Poesio che controlla, da dietro spunta Buglio in corsa con il destro, palla nell’angolo, imprendibile per Gilardi.

34’

Trascorrono solo 6’. Vantaggio OltrepoVoghera. Palla dentro l’area dove si avventa Poesio che calcia in porta in corsa, respinge Gilardi, ancora Poesio che si rialza da terra e ribatte in rete. Tripudio del Parisi e grande festa sotto la tribuna centrale anche per l’esultanza prolungata del centrocampista rossonero.

38’

Sfiora anche il 3-1 l’OltrepoVoghera. Bellissima azione di Dolcetti che pesca Buglio dentro l’area, assist rasoterra per Cleur che calcia in corsa dalla linea del dischetto del rigore. pallone che in diagonale si spegne di un soffio sul fondo.

45’

Concessi 5’ di recupero. L’OltrepoVoghera stringe i denti ma non rinuncia a giocare. Chieri che lancia lungo a cercare le spizzate degli attaccanti.

****************************

************
TABELLINO
************
OLTREPOVOGHERA – CHIERI / 2-1 (primo tempo, 0-0)
RETI: 4’ st D’Antoni (CH), 28’ st Buglio (OV), 34’ st Poesio (OV).

OLTREPOVOGHERA (4-2-3-1): Cizza; Iraci, Di Leo, Di Placido, Bernazzani; Buglio, Alvitrez (44’ st Tonon); Coccu (17’ st Cleur), Poesio, Lanzalaco (21’ st Dolcetti); Marijanovic. A disp.: Macario, Dragoni, Tomat, Sabau, Artaria, Doria. All.: Dossena
CHIERI (4-3-3): Gilardi; Venturello, Benedetto, Zammuto, Benassi;  Milani (37’ st Pasquero), Mazzotti, Panepinto; Simone (39’ st Perrone), D’Antoni, Di Renzo. A disp.: Bambino, Pasciuti, Piantoni, Cabrini, Di Benedetto. All.: Manzo.

ARBITRO: D’Ascanio di Ancona (assistenti Grisei di Macerata e Redaelli di Pesaro).
RECUPERI: 1′ pt; 5′ st.
ESPULSI: nessuno.
AMMONITI: 11’ pt Benassi (CH), 20’ st Di Renzo (CH).

ANGOLI: 4 (OV); 5 (CH).
NOTE: pomeriggio nuvoloso e non freddo, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 500 circa. Minuto di raccoglimento in memoria delle studentesse italiane decedute nel tragico incidente stradale in Spagna per le vittime degli attentati di Bruxelles. In tribuna diversi addetti ai lavori ed ex giocatori dell’OltrepoVoghera. Presente anche l’ex allenatore del Voghera e dell’SBC Oltrepò, Gianpaolo Chierico.

Commenti

Commenti via Facebook

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Molini di Voghera

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Fotografia Spazio53 Voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Marzo 2016
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

SALICE. Domenica 5 settembre tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

NO AI RIFIUTI IN STRADA. USA I CASSONETTI . USA LA TESSERA ASM