VogheraNewsPavia

VOGHERA 29/01/2016: Le polveri si abbassano. Il Comune decide “Niente blocco del traffico”. “Ma lavoriamo ad un protocollo d’intervento”. Intanto per Legambiente Pavia è seconda in Italia negli sforamenti del Pm10

Gennaio 29
09:45 2016

VOGHERA – Il livello del Pm10 si abbassa e la città non chiude alle auto. Lo ha comunicato ieri sera al termine di un summit con il sindaco l’assessorato all’Ecologia del Comune di Voghera.

“Per ora niente blocchi”, dichiara l’assessore Alida Battistella, che però non esclude che il provvedimento venga preso nei prossimi giorni, sebbene sulla base di dati e procedure d’interventi più certi.

In che senso lo spiega ancora Battistella.

“In giornata (ieri per chi legge ndr) abbiamo anche convocato una riunione insieme con Sapo e Asm per martedì mattina con lo scopo di fare il punto della situazione. Ieri, mercoledì 27 gennaio – precisa ulteriormente l’assessore – il valore del Pm10 si è abbassato fino a raggiungere il valore di 69 microgrammi per metro cubo. E la pioggerella di oggi (ieri ndr) anche se ha fatto qualcosa non deve farci abbassare la guardia. Per questo stiamo lavorando ad un vero e proprio protocollo d’intervento: una serie di procedure che si attivano nel momento in cui si dovesse superare la soglia degli inquinanti per un certo numero di giorni”.

L’idea del Comune insomma “è quella di avere uno strumento che indichi la via da intraprendere per evitare di navigare a vista o di sperare che piova”.

“La riunione sarà martedì – aggiunge ancora Battistella – perchè lunedì si tiene la riunione in Regione sullo stato dell’inquinamento dell’aria in Lombardia”.

E proprio in tema di inquinamento dell’aria in queste ore stanno emergendo i primi dati della campagna “Mal’Aria” 2016 di Legambiente, dati che non sono confortanti per la provincia di Pavia.

Il nostro capoluogo infatti – come rivela il Corriere che ha consultato il dossier in anteprima – conquista il secondo posto nella poco invidiabile classifica delle città con il maggior numero di giorni (oltre i 35 stabiliti dalla legge) di sforamento della soglia di attenzione per le polveri sottili (il Pm10).

Se infatti in testa c’è Frosinone con 115 giorni di sforamento; Pavia è seconda con 114 giorni, seguono Vicenza (110 giorni), Milano (101) e Torino (99).

A livello regionale invece la ricerca di Legambiente ha calcolato che in Lombardia l’84% delle centraline urbane ha superato il limite dei 35 giorni consentiti.

Ricordiamo infine che la ricerca Mal’Aria si basa sui dati ufficiali dei Comuni e delle Arpa.

 

 

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Gennaio: 2016
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO