VogheraNewsPavia

VOGHERA 06/01/2016: Calcio. Serie D, girone A: Castellazzo Bormida-OltyrepoVoghera, 1-3

Gennaio 06
18:40 2016

Castellazzo Bormida (Al) _ Primo tempo perfetto. Ripresa più sofferta nel finale dopo aver fallito quasi a porta sguarnita il quarto gol con Poesio ed essere poi “inciampati” in un rigore (leggera spinta) ed espulsione (doppia ammonizione) di Bernazzani. Una volta in 10 uomini, pur avanti 3-1, i rossoneri hanno sofferto un po’ il ritorno veemente del Castellazzo che ha cercato nel forcing finale di trovare un’altra rete che avrebbe riacceso ulteriormente gli animi. Qualche mischia in area è stata creata ma l’OltrepoVogherra è comunque riuscito a gestire il largo vantaggio e a portare in porto una vittoria limpida, frutto soprattutto dei migliori 45’ giocati in questa stagione, su un campo allentato, stretto e in casa di un avversario che tra le mura amica cercherà maggiormente i punti per evitare di scendere di E eccellenza dopo un solo anno di serie D. E poi c’era da regalare i tre punti a lui, al presidente Lino Gaffeo (un tempo patron indiscusso dei piemontesi), che per scelta sua personale ha preferito rimanere nella vicina abitazione di Castellazzo Bormida (situata a qualche centinaio di metri dal campo sportivo), informarsi via cellulare sull’andamento del risultato e festeggiare comunque a fine gara quando tutta la squadra e dirigenti al seguito, hanno raccolto l’invito di un brindisi per augurale di inizio anno a “casa Gaffeo”.

*************************

CRONACA PRIMO TEMPO _ Ci risiamo. Si ricomincia. Dalla Befana. Da Castellazzo Bormida, terra di Lino Gaffeo, presidente rossonero, un tempo patron dei verdi piemontesi. L’OltrepoVoghera ripresenta nella lista dei convocati e in panchina il bomber Dejan Marijanovic, che torna a disposizione dopo 8 mesi di calvario e duro lavoro, causa l’infortunio al ginocchio del 10 maggio 2015 sul campo in sintetico della Lavagnese che lo ha costretto a operarsi al menisco e al legamento crociato. Sono invece assenti Dapoto (problemi muscolari) e Bruni (anche per quest’ultimo il ginocchio è andato ko e dovrà essere operato al legamento), oltre all’attaccante Arteria non ancora pronto dopo il lavoro mirato, dura te la sosta natalizia, al muscolo infortunato.
Mister Dossena, nel suo 4-2-3-1, ha scelto questo undici: Cizza tra i pali; difesa a quattro composta dagli esterni di fascia Iraci (a destra) e Bernazzani (a sinistra) e dai centrali Di Placido e Di Leo; i due centrocampisti davanti alla difesa sono Buglio e Alvitrez, più avanti Coccu, Poesio e Lanzalaco. In attacco l’unica punta è Colombi.
Il Castellazzo Bormida occupa l’ultima posizione della classifica con 11 punti, frutto di 2 vittorie, 5 pareggi e 12 sconfitte. I piemontesi hanno realizzato 11 gol, subendone 30 (gol partita 0,6). Sono state 46 le ammonizioni, una sola l’espulsione. Rosset e Piana i due giocatori con più gol segnati (4 a testa).
Terreno piccolo e stretto, anche se in discrete condizioni iniziali (solo un po’ allentato). Un ottimo afflusso di pubblico da Voghera e dall’Oltrepò Pavese al seguito dei rossoneri. I tifosi sia in tribuna che in curva (presenti con il loro immancabili striscione anche i ragazzi della curva) a farsi sentire per tutti i 90’ minuti.
1’
Subito l’OltrepoVoghera vicino al gol. Poesio conquista palla nella trequarti avversaria e poi calcia con il destro in porta, in tuffo Basso dice di no togliendo una bella castagna dal fuoco.

5’
E’ un OltrepoVoghera che attacca gli spazi e non fa respirare e ragionare l’avversario, affondando i colpi e dando la netta impressione di voler andare subito ad “aprire” la cassaforte del match.
10’
L’aggressività iniziale premia infatti i rossoneri che vanno già in vantaggio. Coccu compie due dribbling, si avvicina all’area e lascia partire un sinistro (deviato) che a scavalco si infila imparabilmente nell’angolo alla destra di Basso. Per Coccu è il quarto centro in campionato e per lui tutti gol segnati solo in trasferta.
25’
Insiste ad attaccare l’OltrepoVoghera che cerca l’affondo sulle fasce e conquista i primi calci d’angolo. Il Castellazzo cerca poi di scuotersi, alzando di più il baricentro del centrocampo ma la difesa rossonera regge ad ogni urto e le ripartenze non si fanno certo attendere.
27’
Primi ammoniti, uno per parte: Bernazzani e poi Ponti.
30’
Raddoppio OltrepoVoghera. Arriva il 14mo centro in campionato (senza aver battuto calci di rigore) per l’attaccante Matteo Colombi che riceve palla dentro l’area spostato sulla sinistra e senza guardare la porta calcia in diagonale con il sinistro. La sfera si infila imparabile nell’angolo basso alla sinistra del portiere Basso che non può nulla.
36’
Ci prova Lanzalaco che si accentra e calcia con il sinistro, pallone rasoterra che il portiere Basso ferma in presa.
43’
E’ in mezzo al campo che l’OltrepoVoghera crea superiorità e i guai maggiori per i verdi piemontesi. Svettano, in particolare un Poesio in grande spolvero e un Alvitrez che accenna sempre il doppio passo (con una “veronica” deliziosa), oltre a un Buglio che ragiona molto bene in cabina di regìa.
45’
Nessun minuto di recupero. Squadre negli spogliatoi. Primo tempo perfetto dell’OltrepoVoghera che ha cominciato benissimo segnando due reti e sfiorandone altre, non rischiando in pratica nulla. Sino ad ora risultato ineccepibile.

****************************

CRONACA SECONDO TEMPO _ Nessun cambio nelle due squadre. E’ sempre 4-3-3 per il Castellazzo e 4-2-3-1 per l’OltrepoVoghera.
2’
Ci prova Rosset con il sinistro appena dentro l’area, para a terra Cizza senza problemi.
OltrepoVoghera che ha abbassato un po’ la linea del centrocampo anche perché il Castellazzo  sta cercando il tutto per tutto per riuscire a rientrare in partita segnando almeno un gol.
7’
Si scaldano Marijanovic, Tomat e Dolcetti nelle file dell’OltrepoVoghera in previsione dei primi cambi.
9’
Piana da dentro l’area calcia con il sinistro, conclusione debole che termina sul fondo anche se di poco.

15’
Terzo gol dell’OltrepoVoghera. Poesio in area calcia sull’estremo difensore Basso che respinge in uscita con il corpo, arriva Colombi in semi rovesciata con palla che sbatte sulla traversa. A quel punto sfera che poi viene arpionata in rovesciata da Coccu e che si infila nell’angolo alla sinistra della porta ormai sguarnita. Gara in cassaforte o quasi.
21’

Sfiora anche la quarta rete l’OltrepoVoghera. Lanzalaco per Colombi che non calcia sull’uscita di Basso ma serve a destra Poesio che arriva in corsa e a quel punto tora con il destro a porta vuota, ma la sfera è respinta all’ultimo da un difensore e non finisce in rete.
22’
Dopo 8 mesi dall’infortunio al ginocchio, torna in campo bomber Dejan Marijanovic. Esce, tra gli applausi, l’altro bomber, Colombi autore del 14mo gol in campionato.

23’
Quarto gol mancato e rete dei piemontesi su rigore. Punita una leggera trattenuta di Bernazzani (già ammonito e nuovamente ammonito e quindi espulso) su Piana. Dagli undici metro realizza Rosset. OltrepoVoghera in vantaggio per 3-1, ma in 10 uomini. Si abbassa Coccu sulla linea dei terzini (a destra), Iraci si sposta a sinistra e diventa un 4-4-1 con Mariajnovic unica punta. ma a quel punto il Castellazzo tenta il tutto per tutto.
31’

Alvitrez calcia in corsa con il sinistro con lo specchio della porta molto spalancato, palla sul fondo. Poteva starci anche in questa circostanza il quarto gol per l’OltrepoVoghera.
39’
I padroni di casa non demordono per nessun motivo. Miracolo di Cizza dentro l’area piccola che a tu per tu con l’attaccante Ponti, salva con il corpo. Ponti era entrato in area saltando due avversari, eludendo l’intervento anche di capitan Di Placido.
44’
Insistono i piemontesi. Cross di Bottino da destra, nell’area piccola si scontrano Ponti e Di Placido. L’attaccante piemontese cade a terra e reclama un altro calcio di rigore. L’arbitro assegna invece solo la rimessa dal fondo.
46’
Clementini calcia direttamente in porta su punizione, palla a lato di poco.
47’
Concessi 4’ di recupero.
48’ Acrocetti prova il tiro di sinistro da dentro l’area invece di crossare, palla sul fondo.
49’
Termina il match con il successo (meritato) dell’OltrepoVoghera che bissa la vittoria in trasferta ottenuta a fine dicembre in quel di Vado. Il girone di ritorno inizia con il piede giusto per i colori rossoneri che a fine gara ringraziano i tifosi della tribuna e della curva. E poi, dopo la doccia, corrono a casa del presidente Gaffeo (che abita proprio a Castellazzo Bormida) per festeggiare i tre punti.

****************************

************
TABELLINO
************
CASTELLAZZO BORMIDA-OLTREPOVOGHERA / 1-3 (primo tempo, 0-2)
RETI
: 10’ pt e 15’ st Coccu (OV), 30’ pt Colombi (OV), 24’ st Rosset (rig., CB).

CASTELLAZZO BORMIDA (4-3-3): Basso; Bottino, Rossi, Robotti (17’ st Lucarino), Mutti (30’ st Del Pellaro); Buonocunto (23’ st Acrocetti), Molina, Clementini; Piana, Ponti, Rosset. A disp.: Rovera, Cartasegna, Rossini, Cascio, Cimino, Bronchi. All.: Lovisolo.
OLTREPOVOGHERA (4-2-3-1):
Cizza; Iraci, Di Placido, Di Leo, Bernazzani; Buglio (40’ st Tonon), Alvitrez; Coccu, Poesio, Lanzalaco (34’ st Cleur); Colombi (22’ st Marijanovic). A disp.: Moro, Dragoni, Tomat, Dolcetti, Doria, Sabau. All.: Dossena

ARBITRO: Testi di Livorno (assistenti Garzelli di Livorno e Colasanti di Grosseto).
RECUPERI: 0′ pt; 4′ st.
ESPULSI: 23’ st Bernazzani (OV, doppia ammonizione).
AMMONITI: 27’ pt Bernazzani (OV), 29’ pt Ponti (CB).

ANGOLI: 1 (CB); 3 (OV).
NOTE: giornata inizialmente soleggiata e non fredda poi gradatamente più nuvolosa e più umida, terreno di gioco leggermente pesante, spettatori 300, con folta rappresentanza rossonera.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Gennaio: 2016
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO