VogheraNewsPavia

VOGHERA 18/05/2015: Nuova comunicazione ed estensione della raccolta differenziata in città. Asm spa diventa 2.0

Maggio 18
17:55 2015

VOGHERA Nella sala polivalente Maffeo Zonca di via Emila (ex Urp) l’Asm Voghera ha ufficialmente presentato le nuove strategie con cui affrontare le sfide che attendono la spa di via Pozzoni a capitale totalmente pubblico.

Una nuova immagine, più aderente al mondo delle nuove tecnologie e alle esigenze della popolazione ma soprattutto migliorare sensibilmente i risultati della raccolta differenziata.

Questi gli obiettivi che Asm intende perseguire nell’immediato.

Il primo target sarà perseguito con una rivisitazione della comunicazione e con il lancio del progetto ASM Voghera 2.Zero, che prevede la costruzione di una realtà aziendale “più dinamica e al tempo stesso capace di mettere al centro il cittadino moderno, le sue aspettative e i suoi bisogni”, anche “per affermare con forza un legame (quello con Voghera e l’Oltrepò pavese) che ha caratterizzato oltre cento anni di storia”.

Tutto ciò ha previsto il restyling del logo istituzionale, la pubblicazione di una nuova brochure, nonché la messa online di un sito web istituzionale completamente rinnovato.

Come detto l’obiettivo principale di Asm è anche e forse soprattutto un altro: la raccolta differenziata, che va assolutamente potenziata.

“Nella raccolta differenziata stiamo ottenendo risultati crescenti ma volgiamo fare di più – ha detto in conferenza il presidente Sergio Bariani -. In centro città siamo arrivati al 40% ma non ci possiamo sentire soddisfatti. Da qui la decisione di estendere la raccolta porta a porta della carta nella zona sud della città… ai circa 10mila abitanti del quartiere Pombio”.

Ancoro più esplicito è stato il direttore generale Stefano Bina. “Dalla raccolta porta a porta in centro ci aspettavamo di arrivare ad un 50-60% di popolazione coperta, invece ci siamo fermati sotto al 50. Per questo abbiamo deciso di estendere la zona della raccolta ma anche di utilizzare un metodo di lavoro che coinvolgesse ancora di più i cittadini (molti dei quali sono stati interpellati direttamente con dei questionari di gradimento e di raccolta dati sulle preferenze su come dovrebbe svolgersi la raccolta, ndr)”.

Il progetto di Asm nell’immediato prevede l’avvio della raccolta porta a porta della carta a Pombio, con la prospettiva di estenderlo anche all’umido. L’obiettivo finale è però quello di coprire con il servizio l’intera città.

Alla conferenza di oggi hanno partecipato anche il sindaco Carlo Barbieri e il vice presidente Paolo Affronti.

Barbieri ha spiegato che “Asm è un’azienda gestita in modo responsabile ed equilibrato dai suoi vertici” e che “fra le sue priorità ha proprio la raccolta differenziata”.

Paolo Affronti invece ha sottolineato il “profondo legame dell’azienda con il territorio” e ricordato che “genera utili mentre il governo pensa di ridimensionare le ex municipalizzate che non vanno bene”.

 

 

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO