VogheraNewsPavia

RETORBIDO 28/05/2015: Pirolisi. “La Giunta istituirà a breve una Commissione di studio sulla pirolisi.

Maggio 28
15:28 2015

RETORBIDO“La Giunta della Lombardia istituirà a breve una Commissione di studio sulla pirolisi. Obiettivo? Definire gli indirizzi agli istruttori nella valutazione di impatto ambientale”. L’annuncio arriva direttamente dall’assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, Claudia Maria Terzi rispondendo a una interrogazione in VI commissione sul progetto dell’impianto industriale per il trattamento pneumatici fuori uso a Retorbido, nel Pavese.

“Tempi e modalità saranno decisi in tempi stretti. Questa è un’ulteriore risposta concreta alle preoccupazioni emerse dal territorio. Va anche rimarcato – continua l’assessore Terzi – come in precedenza la Regione abbia richiesto ad Arpa uno studio approfondito delle ricadute dei contaminanti emessi dall’impianto in progetto”.

L’assessore ha quindi ripercorso alcune delle tappe legate al dibattito sull’impianto di Retorbido. “Il 12 marzo 2015 la Commissione VI ha approvato la mozione che impegna la Giunta a recepire tutti gli elementi di criticità emersi con associazioni ed enti del territorio e nelle istruttorie VIA/AIA in corso presso le strutture competenti oltre a informare puntualmente la Commissione VI sugli avanzamenti di dette istruttorie tecniche”.

Un aggiornamento che questa mattina l’assessore ha portato sul tavolo della commissione: “Il 26 marzo l’Autorità competente per l’A.I.A., verificata la sussistenza  di due motivi ostativi all’autorizzazione del progetto, riguardanti l’interferenza dell’impianto in progetto con la fascia di rispetto di polizia idraulica di 10 metri del torrente Rile e la sovrapposizione dell’area di progetto con una porzione marginale di “Tessuto Agricolo – TA”, definita dal vigente PGT del Comune di Retorbido, ha effettuato comunicazione di preavviso di rigetto. Il 3 aprile il Proponente ha depositato modifiche progettuali finalizzate al superamento dei motivi ostativi evidenziati”.

“Motivi ostativi – spiega Terzi – che sono stati considerati superati con comunicazione del 20 aprile.  Agli enti e ai membri del Comitato VIA è stato assegnato un nuovo termine per l’invio dei contributi finalizzati alla richiesta di integrazioni. A inizio di questo mese i Comuni di Retorbido, Torrazza Coste e Codevilla hanno chiesto il riesame in autotutela della posizione dell’Autorità Competente per l’A.I.A. evidenziando motivi ostativi all’autorizzazione del progetto derivanti dalle fasce di rispetto dell’aeroporto di Rivanazzano”.

“L’Autorità competente per l’A.I.A, con nota del 14 maggio scorso , ha comunicato di non accogliere la sopra richiamata richiesta di riesame in autotutela richiedendo un parere ad ARPA sui contaminanti”.

IL NO ALLA COMMISSIONE DEL M5S

Questa soluzione non è piaciuta al Movimento 5 Stelle, che aveva chiesto un alla Regione un No secco.

LEGGI L’ARTICOLO

RETORBIDO 28/05/2015: Pirolisi. Il M5s boccia la soluzione della Commissione di studio – See more at: https://www.vogheranews.it/wp/2015/05/retorbido-28052015-pirolisi-il-m5s-boccia-la-soluzione-della-commissione-di-studio/#sthash.sNmcK6Ls.dpuf

Commenti

Commenti via Facebook

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

VogheraNews.it partner di RetewebItalia