VogheraNewsPavia

TORRAZZA COSTE 24/04/2015: Pirolisi a Retorbido. Dopo Cester anche Bottiroli del Consorzio vini suona la sveglia ai politici regionali e locali

Aprile 24
09:17 2015

TORRAZZA COSTE «Nessuno rubi il futuro alle giovani generazioni dell’Oltrepò per il business di pochi». In merito al prospettato impianto di pirolisi a Retorbido, il direttore del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, Emanuele Bottiroli, è deciso e ha chiesto un incontro urgente all’assessore regionale all’Ambiente, Claudia Terzi, cui parteciperà anche il presidente del Consorzio, Paolo Massone, già autore di una netta presa di posizione scritta inviata sei mesi fa in Regione.

«L’assessore – esorta Bottiroli – deve difendere l’Oltrepò Pavese del vino, del gusto, della natura, del termalismo e dello sport. I cavilli da Azzecca-garbugli non c’interessano. Va sbarrata ogni via di fuga. Chi vuole smaltire pneumatici usati a Retorbido, a due passi dalla Greenway, mette a repentaglio il futuro economico e turistico di una zona che, nel semestre Expo 2015, rischia di essere irrimediabilmente sfregiata».

Bottiroli è chiaro: «Se passasse la linea che 10 metri più in là rispetto al primo progetto presentato l’impianto va bene, ci sentiremmo tutti presi in giro anche da Regione Lombardia. Ho informato della questione l’assessore all’Agricoltura, Gianni Fava, che comprende appieno le nostre motivazioni. In Oltrepò – ricorda Bottiroli – si produce il 65% del vino della Lombardia, abbiamo 1700 aziende vitivinicole, 3 stabilimenti termali, un percorso ciclopedonale appena inaugurato di grande richiamo, strutture ricettive e un paesaggio incontaminato che può rappresentare la nostra sola attrattiva di valore e l’unica economia possibile».

Infine un richiamo agli esponenti politici eletti sul territorio: «Qualcuno ha perso la voce – rileva Bottiroli – e farebbe bene a ritrovarla spendendosi in prima persona per una causa giusta. Il mondo non si cambia con i convegni, ma prendendo posizione con fermezza in modo formale quando incombono minacce come questa».

LEGGI ANCHE: CESTER CHIAMA VOGHERA SULLA QUESTIONE PIROLISI

 RETORBIDO VOGHERA 23/04/2015: Pirolisi. Cester (Comitato per il No). “L’impianto è una questione che interessa anche Voghera. Eppure qui nessuno dice nulla”. L’ingegnere chiama in causa i principali canditati sindaci Barbieri e Ghezzi. Ma attacca anche la troppo morbida Regione

 

 

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Aprile: 2015
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO