VogheraNewsPavia

VOGHERA 16/03/2015: Pericoloso rapinatore preso grazie a WhatsApp. Il romeno è accusato di aver rapinato una tabaccheria di Alessandria

Marzo 16
19:34 2015

VOGHERA – Nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un decreto di fermo nei confronti di un cittadino di nazionalità rumena di 35 anni che, nella notte del 29.11.2014, in concorso con altri connazionali, avrebbe consumato una rapina all’interno di una tabaccheria di Alessandria.

Il rintraccio dell’uomo e la sottoposizione a fermo di p.g. è avvenuto grazie alla collaborazione tra la locale Squadra Mobile e la Polfer di Voghera.

L’uomo è accusato di essere riuscito, unitamente ai suoi connazionali, ad asportare circa 5000 pacchetti di sigarette ed altrettanti gratta e vinci per un valore di circa 50.000 euro.

Insieme ai complici l’uomo, inoltre, nel darsi alla fuga, avevano picchiato violentemente un passante che li aveva visti con la refurtiva.  Il 35enne, all’epoca della sottoposizione dei suoi connazionali ai rispettivi fermi di p.g., si era reso irreperibile recandosi all’estero. Poi nei giorni scorsi il fermo

Grande è stato l’aiuto dato al rintraccio del 35enne da parte degli agenti della Sottosezione della Polfer di Voghera, che lo hanno notato passeggiare presso lo scalo ferroviario. Gli agenti hanno notato un grosso tatuaggio sul braccio, particolare questo che ha trovato un successivo positivo riscontro in quanto erano state diramate, nei mesi scorsi, delle note di ricerca dalla Squadra Mobile di Alessandria che sottolineavano proprio alcuni segni distintivi del soggetto ricercato.

Eccellente anche l’intuito investigativo dimostrato dagli agenti intervenuti nelle fasi antecedenti e successive all’esecuzione del fermo. I poliziotti fra l’altro hanno provveduto a trasmettersi, tramite “whatsapp”, le foto del soggetto. Immediatamente confrontate con i dati in possesso dagli investigatori alessandrini, le foto hanno permesso di sottoporre l’uomo a fermo per ulteriori controlli.

Dall’analisi e dall’intreccio dei dati in possesso si è avuta la certezza del coinvolgimento dell’uomo nell’episodio delittuoso di Alessandria. Terminate le operazioni di rito, lo stesso è stato tradotto presso il carcere Don Soria di Alessandria.

 

 

Commenti

Commenti via Facebook

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Marzo 2015
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

VogheraNews.it partner di RetewebItalia