VogheraNewsPavia

VOGHERA 26/11/2014: Presa la banda dei truffatori dell’acqua al Mercurio. In manette 3 piemontesi. Avevano colpito (per altro in modo molto violento) a Voghera e Montebello

Novembre 26
02:06 2014

VOGHERAIl Commissariato di Voghera ha collaborato con la Squadra mobile di Vercelli nelle indagini che hanno portato all’arresto di 3 soggetti specializzati nelle “truffe agli anziani”.

I tre malviventi, domiciliati a Montalenghe (TO), aggiravano soprattutto persone anziane spacciandosi per tecnici incaricati di svolgere accertamenti sull’impianto idraulico inquinato dalla presenza di mercurio (da qui il nome dell’operazione Mercurio).

I banditi si introducevano nelle abitazioni, dando indicazione ai malcapitati di raccogliere i gioielli in quanto il mercurio li avrebbe potuti danneggiare. Le persone, preoccupate di rovinare i monili, accondiscendevano e di fatto li mettevano alla mercé dei malviventi, che infatti se ne impossessavano e si dileguavano.

La cattura dei truffatori è avvenuta grazie alla collaborazione tra i 2 Uffici di Polizia. Il personale della squadra mobile di Vercelli aveva imbastito un’imponente ragnatela di informazioni, che riguardava eventi criminosi compiuti prevalentemente in Piemonte, ma in qualche caso anche nel Vogherese.

E da qui è nata la sinergia fra le “due polizie”, in particolare da due episodi avvenuti nella nostra zona nel primo pomeriggio del 9.4.2014.

Il primo si era verificato a Montebello della Battaglia. La truffa in quel caso si era addirittura tramuta in una tentata rapina violenta. La vittima, un ottantenne, infatti, si era accorta del raggiro, aveva allontanato il malvivente ma per tutta risposta aveva ricevuto in faccia lo spruzzo di una sostanza orticante.

Il secondo caso era accaduto a Voghera ai danni di due coniugi ottantenni. Anche in questo caso una delle vittime si era avveduta del raggiro ed aveva cercato di fermare il malvivente (che anche in questo caso aveva spruzzato dallo spray in faccia all’anziano). Nel caso di Voghera però il colpo era riuscito, i malviventi infatti se ne erano andati con un sacchetto pieno di oro.

Tornando alle indagini, gli intensi contatti tra i due gli Uffici di polizia hanno consentito di raccoglie prove sufficienti a convincere l’A.G. a disporre la misura cautelari in carcere per i tre soggetti. Si tratta di: Grado Diglaudi, 63 anni, Roberto Riviera, 33 anni e Diego Riviera di 35.

 

 

Commenti

Commenti via Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

RIVEDI LA SECONDA INTERVISTA AL SINDACO DI VOGHERA

RIVEDI L’intervista al Sindaco di Varzi Giovanni Palli

RIVEDI L’INTERVISTA A TERESIO NARDI (SLOW FOOD)

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di Voghera

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di codevilla

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Novembre: 2014
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

BRONI. Sabato tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi