VogheraNewsPavia

VOGHERA 20/11/2014: Voghera per 2 anni città della Matematica. Parte un progetto europeo destinato a far capire ad alunni e cittadinanza l’importanza di questa materia nella vita di ogni giorno

Novembre 20
09:58 2014

VOGHERAVoghera, nel biennio 2015 – 2016, diventerà la città della matematica. Il tutto in base ad un ambizioso progetto finanziato con 220.000 euro dell’Unione Europea e realizzato dall’assessorato ai gemellaggi del comune di Voghera, retto da Daniele Salerno, e dal Liceo Scientifico Galilei.

Il progetto, fatto in collaborazione con un’associazione di docenti universitari di Pavia, si svolgerà in partnership con la città di Tarnobrzeg, comune della Polonia Sud orientale, nel Voivodato della Precarpazia, con 51.000 abitanti e sede di un importante scalo ferroviario… come Voghera.

Nelle due località, per 2 anni, si studierà un nuovo metodo di insegnamento della matematica che vedrà come focus gli studenti fino a 16 anni ma che coinvolgerà l’intera città.

L’iniziativa è stata presentata dall’assessore Daniele Salerno, dal dirigente del Liceo Galilei Daniela Lazzaroni e dalla vice preside Roberta Angeleri ieri nella sede comunale di piazza Cesare Battisti.

“Siamo pieni di orgoglio perché, per la prima volta, l’Unione Europea finanzia un progetto di Voghera. La progettazione, in italiano, inglese, francese e polacco è durata quasi sei mesi – commenta Daniele Salerno – ed ora grazie ad essa il nostro Liceo avrà una ulteriore proposta importante per i suoi alunni e per tutta la città”.

Lo scopo ultimo, importantissimo dell’iniziativa internazionale, è di trasformare la matematica da materia ostica e antipatica ai più, a materia non solo comprensibile ma percepita come indispensabile (“a tutti”) per il corretto svolgimento della vita quotidiana: da quando dobbiamo fare i confronti per l’acquisto di un nuovo fiammante cellulare (tanto amato dei ragazzi), a quando dobbiamo calcolare quanta vernice serve per pitturare una stanza… oppure un’aula: proprio come hanno dovuto fare gli studenti del Galilei (sollecitati in questo dai professori) nel momento in cui avevano deciso di rinfrescare un vano dell’istituto.

“L’obiettivo che ci siamo prefissati è quello di coinvolgere non solo i nostri studenti ma tutti i ragazzi di Voghera ed in generale i cittadini. – commenta Daniela Lazzaroni -. Inconsciamente, da quando ci svegliamo a quando andiamo a letto, la nostra vita infatti è regolata dalla matematica, una materia complessa che ha ambiti applicativi sempre più importanti. Ci sarà uno scambio continuo con la Polonia che avrà notevoli ricadute positive per gli allievi”.

Il progetto si svolgerà anche con l’organizzazione in città di incontri pubblici, spettacoli e giochi, tutti con alla base la matematica.

 

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Novembre: 2014
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO