VOGHERA BORGARELLO 14/03/2019: Schiavo e Cicciò alla seduta UNMS. Nell’occasione è stato promosso il monumento ai Carabinieri caduti

VOGHERA BORGARELLO – L’ex carabiniere vogherese in congedo, Guido Schiavo, e Salvatore Cicciò, personaggio noto della vita civile e associativa di Voghera (fondatore del concorso internazionale di Poesia, direttore del museo ferroviario cittadino, volontario della croce rossa e tanto altro ancora) domenica hanno partecipato all’assemblea provinciale dei soci dell’UNMS (l’Unione nazionale mutilati per servizio) tenutasi a Borgarello.

La delegazione iriense ha approfittato della situazione per far conoscere fuori città il progetto per la realizzazione, a Voghera, di un grande monumento ai caduti dell’Arma, iniziativa voluta dall’ex carabiniere e lanciata negli anni scorsi insieme a Cicciò ed un gruppo di altri vogheresi.

Il progetto del monumento (già delineato nelle fattezze da un artista partenopeo) arriverà a breve anche nella Giunta del comune di iriense, per l’approvazione.

Dopo il sì del sindaco e del resto degli assessori, si potrà passare alla fase operativa del progetto: quella della raccolta dei fondi, che avverrà con una raccolta popolare lanciata da Schiavo e Cicciò.

Il monumento dovrebbe trovare posto (nei mesi scorsi è stato fatto un sopralluogo) nei giardini che sorgono accanto al tratto di viale Marx che per anni ospitò la locomotiva.

Commenti

Commenti via Facebook