VOGHERA 08/11/2018: Atletica. Gianni Brega (Iriense). Sessanta anni fatti tutti di… corsa

VOGHERACon la nuova stagione podistica Gianni Brega dell’Iriense raggiunge un traguardo molto prestigioso. Sessanta anni di attività. Ha infatti iniziato a praticare atletica nel 1959 a 13 anni, con le gare scolastiche. Dove si è subito distinto, decidendo di fare atletica. E li è iniziata la sua brillante carriera di mezzofondista. Che lo ha visto raggiungere i massimi risultati verso la fine degli anni sessanta. Quando nel 1967 ha corso i 5000 metri in 15’38”. Oltre al quel tempo, Brega si è distinto anche nei cross country. Disputando ben 15 volte la classica Cinque Mulini a Sal Vittore Olona. E affrontando i migliori campioni internazionali dell’epoca. Diventato master ha colto nuove soddisfazioni. Vincendo diversi titoli italiani indoor, nelle varie categorie, dagli 800 ai 3000 metri. Soddisfazioni anche sul miglio, distanza in cui Brega ha realizzato importanti risultati nel club del miglio. Ma non è stata solo da atleta la sua carriera. Nel 1975 è diventato giudice, prima provinciale, poi regionale. E ricoprendo dal 1996 al 2012 l’incarico di fiduciario provinciale GGG. La carriera di Brega è stata tutta nell’Iriense. Società di cui è anche dirigente da molti anni. E che lo ha visto sempre attivamente impegnato nell’organizzazione delle tante gare, anche di livello mondiale nella marcia, organizzate a Voghera. La sua passione sportiva per l’atletica leggera è certamente grandissima. E lo vede sempre attivo per far si che altri possano praticare questo bellissimo sport.

Commenti

Commenti via Facebook