VOGHERA 08/10/2018: Donne alla ricerca di una gravidanza. Un incontro pubblico sulle problematiche clinico-psicologiche

VOGHERAIn occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, coinvolge le strutture sanitarie del circuito “Bollini Rosa” ovvero gli ospedali a “misura di donna” ed i presidi dedicati alla salute mentale, con l’organizzazione di momenti di sensibilizzazione sull’importanza della diagnosi precoce e l’accesso alle cure, per superare pregiudizi, stigma e paure legati alle malattie psichiche.

A questo proposito l’ASST di Pavia organizza mercoledì 10 ottobre alle h. 18 un incontro divulgativo che svolgerà a Voghera presso la Sala Polivalente Maffeo Zonca.

L’evento, patrocinato dal Comune, è e rivolto al pubblico ha come titolo “Problemi clinici-psicologici nelle donne alla ricerca di una gravidanza”.

L’introduzione è affidata a Simona Virgilio, assessore alla Famiglia e Politiche Sociali del Comune di Voghera e, a seguire interverranno Alberto Chiara, Direttore del Dipartimento Materno Infantile, il Professor Pierluigi Politi, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale ed Ezio Pozzi, Direttore f.f. UOC Ostetricia e Ginecologia di Voghera e Stradella di ASST Pavia.

L’incontro proseguirà con gli interventi della Dott.ssa Pia Luisa Aroasio Direttore f.f. dell’Unità Operativa di Psichiatria Oltrepò, la Dott.ssa Vera Abbiati, Dirigente Medico Psichiatra del Centro Psico Sociale di Voghera, le Dott.sse Carmen Sauta e Luisa Magnani, Dirigenti Medici dell’UOC di Ginecologia e Ostetricia dell’Ospedale civile di Voghera.

Questi specialisti medici sono tutti coinvolti nella cura e nella prevenzione delle problematiche psicologiche della donna nella gravidanza, momento particolarmente delicato e difficile che, nei casi più gravi, può sfociare nella depressione peripartum.

“Oggi è sempre più sentita l’esigenza di informare adeguatamente la popolazione femminile – spiega l’Ospedale -: sapere di che cosa si tratta, conoscere le difficoltà che possono insorgere, coltivare un ambiente sociale senza pregiudizio, sono i migliori strumenti in grado di permettere un precoce accesso alle cure per la risoluzione dei problemi.”,

Durante l’incontro verrà presentata la modalità di presa in carico integrata tra il servizio di Ginecologia e Ostetricia e quello di Psichiatria, un’efficace collaborazione interdisciplinare che risulta determinante per conseguire risultati molto soddisfacenti in tema di salute femminile.

Commenti

Commenti via Facebook