VOGHERA 26/06/2018: Asm. Approvato il bilancio. I vertici: “Tutte le principali linee di business in cui opera la società hanno conseguito risultati positivi”

VOGHERA – L’Assemblea dei Soci di Asm Voghera S.p.A., composta da 35 Comuni, da un’Unione dei Comuni e dalla Comunità Montana dell’Oltrepò Pavese, con il Comune di Voghera nelle vesti di principale azionista, ha approvato il bilancio dell’esercizio chiuso al 31/12/2017, che ha riscontrato una ulteriore crescita dell’utile netto, che da 1.154 migliaia di euro ottenuti nel 2016 si è incrementato nel 2017 fino a 2.069 migliaia di euro, con una variazione positiva percentuale pari al 79,31%.

 

Grande soddisfazione, quindi, per i vertici della società di via Pozzoni, che hanno illustrato il Bilancio dell’esercizio 2017 all’Assemblea dei Soci alla presenza del Sindaco Carlo Barbieri in rappresentanza del Comune di Voghera. Per Asm Voghera S.p.A. erano presenti l’Amministratore Unico Daniele Bruno, il Direttore Generale Piero Mognaschi e il Collegio Sindacale nelle persone di Guido Marchese, Claudio Ferri e Paola Garlaschelli.

 

Analizzando sinteticamente i principali dati del bilancio d’esercizio si evince un incremento dei ricavi delle vendite e delle prestazioni passati da 31.254 migliaia di euro a 32.109 migliaia di euro, una contrazione degli altri ricavi e proventi ed una riduzione dei costi della produzione; dall’effetto combinato di tali fenomeni la differenza tra valore e costi della produzione si è incrementata da 2.027 migliaia di euro del 2016 a 2.582 migliaia di euro nel 2017.

 

Il risultato ante imposte, per effetto di quanto sopra e di una positiva gestione finanziaria prevalentemente attribuibile ai dividendi percepiti nell’esercizio da ASM Vendita e Servizi S.r.l. e da Fabbrica Energia S.r.l., passa da Euro 1.941 migliaia ad Euro 2.760 migliaia.

 

Il risultato netto, infine, subisce un incremento più che proporzionale all’incremento del risultato ante imposte come effetto della diminuzione dell’incidenza delle imposte dovuta principalmente alla diminuzione dell’aliquota IRES dal 27,5% al 24%.

 

 

 

 

La posizione finanziaria netta si è attestata a 6.770 migliaia di euro, con un miglioramento di 3.570 migliaia di euro rispetto all’esercizio precedente, tale importante risultato è stato principalmente possibile dai flussi finanziari generati dall’attività operativa pari a 6.250 migliaia di euro al netto dei flussi assorbiti dagli investimenti dell’anno e pari a 2.544 migliaia di euro.

 

“Non posso che esprimere grande soddisfazione per i risultati del 2017 – afferma Daniele Bruno, Amministratore Unico di Asm Voghera -; praticamente tutte le principali linee di business in cui opera la società hanno conseguito risultati positivi.

 

“Questo importante risultato – prosegue Daniele Bruno – permetterà al nostro principale azionista, il Comune di Voghera, ed a tutti gli altri Comuni soci, attraverso la distribuzione dei dividendi, di realizzare opere a favore del territorio, che è uno dei principali obiettivi che Asm si pone ogni anno, oltre a consentire il reinvestimento di parte degli utili in Azienda.”.

 

Ancora migliori sono i risultati desumibili dal bilancio consolidato – conclude l’Amministratore – con utili di pertinenza del gruppo incrementatisi da 3.343 migliaia di euro del 2016 a 5.554 migliaia di euro nel 2017. Oltre ad Asm Voghera S.p.A., tutte le Società del gruppo hanno registrato un risultato positivo: ASM Vendita e Servizi S.r.l. per Euro 1.095 migliaia, Fabbrica Energia S.r.l. per euro 66 migliaia, ASMT Tortona S.p.A. per Euro 171 migliaia; anche le società collegate, valutate con il metodo del patrimonio netto, hanno contribuito positivamente al risultato consolidato per 2.554 migliaia di euro (1.927 migliaia di euro nel 2016).


 

Commenti

Commenti via Facebook