VOGHERA 16/05/2018: Vaccini. 9 domande del Movimento 5 stelle all’Amministrazione

VOGHERANuova richiesta del Movimento 5 stelle Voghera all’Amministrazione sui vaccini.

Tramite la Consigliera Comunale Caterina Grimaldi i militanti propongono una interrogazione con richiesta di risposta scritta in cui sono contenute nove domande rivolte a sindaco, assessori competenti e ai responsabili dei servizi educativi per l’infanzia.

Eccole.

1. Se vi sono stati casi in cui le scuole cittadine hanno vietato ai bimbi la frequenza, anche nel caso le famiglie non abbiano ottemperato all’obbligo;

2. Se il Sindaco ha adottato provvedimenti per evitare spiacevoli episodi di esclusione anche ove non esista violazione della legge, nel caso alcune famiglie dovessero trovarsi nella condizione di vedersi il figlio o i figli esclusi da percorsi educativi e pedagogici intrapresi regolarmente da tutti i punti di vista durante l’anno in corso, non essendo in alcun modo sino alla fine dell’anno scolastico maturi i requisisti per un allontanamento neppure per la suddetta Legge 119/2017, contribuendo alla creazione di un danno a cittadini minori sul quale legittimamente le famiglie potranno rivalersi in sede legale;

3. Se l’Amministrazione Comunale si sia attivata per chiedere che i Ministeri coinvolti rendano immediatamente uniforme l’applicazione normativa;

4. Se, nel rispetto del leale principio di collaborazione tra le istituzioni, sia stato rivolto l’invito al Governo a definire con l’Anci modalità operative condivise e ad ascoltare gli Enti locali che sono i più vicini alle istanze e alle esigenze dei cittadini;

5. Se sono state fornite indicazioni dettagliate sugli aspetti organizzativi e sulle procedure di non ammissione o di allontanamento dei bambini non provvisti di adeguata documentazione, così da poter rispondere alle legittime preoccupazioni delle famiglie e degli operatori scolastici, ed evitare problemi di ordine pubblico;

6. Se all’inizio dell’anno scolastico 2017/2018 il Sindaco e i Responsabili dei Servizi educativi per l’infanzia hanno provveduto a produrre e ad inviare una lettera indirizzata alle famiglie riportante il testo di legge con allegato un modello di autocertificazione unificato per tutte le casistiche previste per l’ammissione ad asili nidi e scuole d’infanzia;

7. Quali misure l’Amministrazione Comunale ha adottato o intende adottare per la tutela dei diritti di tutti i minori residenti nel Comune di Voghera, contro ogni forma di discriminazione motivata dalle opinioni professate o convinzioni dei suoi genitori, dei suoi rappresentanti legali o dei suoi familiari, inclusa pertanto qualsiasi forma di discriminazione determinata dalla libera scelta da parte dei genitori o dei tutori di non vaccinare o vaccinare parzialmente i propri figli;

8. Quali misure l’Amministrazione Comunale ha adottato o intende adottare al fine di garantire le pari opportunità di cui al D.LGS. 13.04.2017 N. 65, nonché quindi di impedire la discriminazione del singolo individuo minore in attuazione dell’intero quadro normativo e del diritto citato e non solo della unica Legge di conversione n.119/2017 del DL 73/ 2017, con riferimento all’intero ampio arco delle funzioni che le sono attribuite dall’ordinamento;

9. Se nel territorio del Comune di Voghera siano presenti epidemie o altre emergenze di carattere sanitario tali da rendere le misure straordinarie e urgenti come quelle previste dalla legge 119/2017 così necessarie da giustificare la discriminazione di bambini (asili nido e scuole d’infanzia) che si vedrebbero addirittura negato il diritto di finire l’anno scolastico in corso.

 

Commenti

Commenti via Facebook