VOGHERA 14/05/2018: L’Idr. Alla Sensia tante salamelle e wurstel. Pochi prodotti agricoli del territorio

VOGHERA – “Vorrei fare i miei complimenti all’organizzazione della fiera di Voghera, sempre così affollata di visitatori di bancherelle e di standisti. All’interno dei padiglioni però una massiccia rappresentazione di piatti di ravioli e salame. E all’esterno banchetti di salamelle e wurstel.

Mentre venivo a casa mi sono accorto che qualcosa non tornava e mi sono chiesto. Dov’è la Voghera del peperone; dove la capitale di un territorio agricolo vitivinicolo? Io che amo la cucina carnivora, ma che apprezza anche quella vegetariana, che come medico ritengo più salutare, ho pensato alla delusione non solo dei vegetariani ma anche di chi alla Sensia di Voghera si aspettava di trovare più territorio… più ”terra” locale.”

Questa la considerazione di Michele Grandi, responsabile politico del movimento l’Italia del Rispetto sulla 636° fiera dell’Ascensione di Voghera appena conclusa.

 

 

Commenti

Commenti via Facebook