VOGHERA 13/04/2018: Tenta di rubare e minaccia con una bottiglia rotta le vittime. Arrestato straniero

VOGHERANella giornata di ieri i Carabinieri di Voghera hanno tratto in arresto M.M., sedicenne di origini straniere ma di fatto domiciliato in Oltrepò Pavese. L’accusa per lui è tentata rapina impropria all’interno di un Ristorante.

Il giovane, ieri sera, è entrato nel ristorante giapponese del parco Voghera Est, e con la scusa di usufruire dei servizi igienici, si era introdotto negli spogliatoi dei dipendenti per rubare i loro effetti personali.

Un dipendente però lo ha scoperto ed ha tentato di bloccarlo.

Il giovane a quel punto ha preso una bottiglia di vetro, l’ha rotta e, brandendola, ha cercato di guadagnare la fuga.

Nel trambusto i titolari erano riusciti a chiamare il 112, che nel giro di pochi minuti ha inviato sul posto una pattuglia del pronto intervento dei militari Voghera, che, già impegnati in zona in un normale servizio di perlustrazione, ha prontamente fermato il giovane e lo ha portato in Caserma.

Lo stesso ora risponderà del reato di tentata rapina impropria e dovrà, altresì, giustificare il possesso di alcune chiavi passepartout che permettono la facile apertura di porte. Nella mattinata odierna, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria dei minori di Milano, è stato associato all’Istituto Beccaria di Milano.

 

 

Commenti

Commenti via Facebook