VOGHERA 22/03/2018: Furto e rapina alla Stazione. La Polizia identifica e denuncia due 25enni stranieri

VOGHERA – Rapinavano le persone che uscivano dalla stazione con la scusa di chiedere una sigaretta.

La polizia di Voghera, dopo quasi un mese di indagine, è riuscita ad  identificare, e denunciare, due uomini (due magrebini) che, a febbraio, nella stessa serata, appena fuori dallo scalo ferroviario, avevano messo a segno una rapina e tentato uno furto ai danni di due distinte vittime.

Il primo fatto si era verificato intorno alle 23.30, allorquando i due marocchini, avevano avvicinato un uomo che sostava fuori dalla stazione chiedendogli, e ottenendo da lui, una sigaretta.

Come per ringraziarlo uno dei due nordafricani lo aveva però abbracciato tentando di rubargli il portafoglio. Fallito questo colpo grazie alla razione della vittima, gli stessi due marocchini, pochi minuti dopo, avevano fatto la stessa mossa criminale con un’altra persona, ma questa volta riuscendovi.

I magrebini come accaduto in precedenza si erano avvicinati alla vittima chiedendogli una sigaretta, ma questa volta, bloccandola con la forza, le avevano sottratto il portafoglio.

Quest’ultimo episodio, con una chiamata al 112, aveva portato in stazione una Volante del Commissariato, che, giunta sul posto, aveva appreso anche del primo assalto, e del fatto che i due episodi violenti forse potevano avere come protagonisti gli stessi malviventi.

Attraverso le testimonianze delle due vittime e la visione delle immagini della videosorveglianza presente in zona, la polizia alla fine come detto è riuscita a identificare i presunti responsabili del tentato furto e della rapina. La denuncia è scattata quindi per due marocchini 25enni  (S.B e A.K)  entrambi domiciliati in città. 

 

Commenti

Commenti via Facebook