VOGHERA 15/03/2018: Investimento con fuga. La polizia locale sulle tracce dell’automobilista scappato. Il Comando: “Se si presenta di spontanea volontà la sua posizione sarà assai meno grave”

VOGHERAA distanza di quasi 24 ore dal fatto, sembra che qualcosa si muova nella vicenda dell’investimento avvenuto ieri in viale del Lavoro angolo via San Francesco, dove un’auto è fuggita dopo aver investito un donna che attraversava la strada.

Intanto occorre dire che sono più gravi del previsto le condizioni della 65enne travolta. Il particolare, se da un lato rende l’accaduto più drammatico, dall’altro infonde ancora più determinazione da parte della polizia locale nel trovare l’automobilista che è fuggito e che ora rischia pene molto più gravi, non solo per la fuga e l’omissione di soccorso ma anche per le lesioni gravissime.

Sulla vicenda viene tenuto il massimo del riserbo, ma da indiscrezioni sembra che qualche elemento sia già nelle mani della Polizia locale, che avrebbe già individuato il modello della vettura, e, sembrerebbe, anche qualche numero della targa.

In queste ore per giungere alla soluzione del caso nel più breve tempo possibile, vengono sentiti i possibili testimoni del fatto, e vengono scandagliate le registrazioni delle telecamere private e pubbliche dell’intera zona.

“In casi come questo – fa sapere la Polizia Locale – consigliamo sempre il responsabile di presentarsi di sua spontanea volontà per evitare guai ancora più grossi.”

Intanto sulla vicenda si registra l’appello fatto sui ‘social’ dai familiari della donna investita. I congiunti si rivolgono a chiunque possa aver  visto qualcosa chiedendo di chiamarli direttamente oppure di rivolgersi alla Polizia locale, al fine di fornire indicazioni utili a rintracciare il pirata.

 

 

Commenti

Commenti via Facebook