CASTEGGIO 29/03/2018: Legittima difesa. Il vice presidente del Senato Calderoli: “Sto con l’autotrasportatore casteggiano”

CASTEGGIO – La drammatica vicenda casteggiana del ferimento di un ladro da parte del proprietario dell’abitazione violata(vedi altri articoli), ha superato di molto i confini della provincia… arrivando fino a Roma.

Del caso oggi ne parla infatti anche il sen. Roberto Calderoli, vice presidente del Senato, che dichiara: “Sono dalla parte dell’autotrasportatore che martedì sera a Casteggio, in provincia di Pavia, ha sparato nel proprio giardino di casa, con un fucile regolarmente denunciato, ad un malvivente con passamontagna, ferendolo.”

“Io continuo a sostenere – aggiunge il senatore leghista – che la difesa in casa propria, o nel proprio negozio, debba sempre essere legittima e non possa esserci un reato a riguardo, senza se e senza ma: questa ennesima vicenda, come quella del ristoratore di Casaletto Lodigiano ancora in attesa di capire se dovrà o meno essere processato, conferma la necessità di andare avanti con la proposta di legge popolare della Lega per modificare la legge ed eliminare l’eccesso di legittima difesa per chi si difende a casa propria o nel proprio capannone o esercizio commerciale.”

 

Commenti

Commenti via Facebook