ALTO OLTREPO 11/01/2018: Gelicidio. La Regione promette di intervenire e stima i danni in “2 milioni di euro”. Bordonali: “Valutiamo via più breve per ottenere fondi”

ALTO OLTREPO – “L’incontro di stamattina con i sindaci è stato molto proficuo. Vogliamo che sul territorio arrivino i fondi e stiamo studiando la procedura più breve e più sicura per ottenerli.” Lo ha detto Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione della Regione Lombardia, in merito all’incontro che si è svolto questa mattina a Pavia sui danni causati dal gelicidio.

L’assessore ha reso noto che “i danni certificati in provincia di Pavia, relativi al dissesto delle strade e alla caduta di alberi che hanno intasato gli alvei dei reticoli idrici principali e minori, ammontano a 2 milioni di euro.”

Poi ha sostenuto: “A noi interessa il risultato” e rivelato che si sta “vagliando la possibilità di chiedere al Governo di integrare lo stato di emergenza concesso all’Emilia-Romagna”.

“La prossima settimana prenderemo una decisione sentendo tutte le istituzioni coinvolte”. Ha concluso Bordonali.

Oltre a ciò la Regione ha anche risposto alle polemiche sollevate dal presidente della Provincia Poma.

“Trovo azzardate le dichiarazioni del Presidente in merito al fatto che la Provincia di Pavia non abbia percepito alcun fondo poiché Regione Lombardia avrebbe dimenticato di inviare la richiesta al Governo – dichiara il Consigliere regionale pavese Silvia Piani – In realtà le cose non sono andate in questo modo. Infatti, stavamo semplicemente attendendo la ricognizione completa dei danni da parte della Provincia, per poi procedere con la richiesta dello stato di emergenza”.

Commenti

Commenti via Facebook