VOGHERA 04/12/2017: La discussione poi le botte. I corridoi dell’ospedale trasformati in ring da parte di due uomini

VOGHERA – Gran trambusto e tanta paura questa mattina fra gli utenti dell’ospedale di Voghera, per una violenta rissa scoppiata nei corridoi del piano terra.

Il fatto è accaduto intorno alle 9.30 nei pressi del bar, e ha visto coinvolti due immigrati di origine nigeriana ospiti presso le strutture di accoglienza cittadine.

Secondo una prima ricostruzione, uno dei due coinvolti era in ospedale in compagnia di una connazionale per effettuare alcune visite.

Nello stesso momento è passato un altro migrante che, conoscendo la coppia, si è fermato. Pochi istanti dopo i tanti utenti presenti nella stessa zona del nosocomio hanno sentito delle urla e poi un gran parapiglia. Erano i due immigrati che stavano facendo a botte. La violenta lite, iniziata in mezzo al corridoio, tra un pugno e uno spintone, nello sconcerto generale dei presenti, si è spostata sin dentro la vicina sala prelievi.

Immediata la chiamata al 112, che ha inviato sul posto una pattuglia dei carabinieri. I militari giunti di gran carriera hanno separato i due contenti, portandone via uno e inviando al pronto soccorso l’altro, per le ferite subite nella colluttazione.

Il fatto, originatosi sembra per motivi di denaro (uno dei due avrebbe prestato dei soldi al conoscente senza poi vederseli restituire), ha creato molta preoccupazione e anche malumore fra gli utenti che hanno assistito alla rissa per la presenza in città dei richiedenti asilo.

 

 

Commenti

Commenti via Facebook