VARZI 07/12/2017: Incendio dal camino. I pompieri di Voghera salvano dalla distruzione un’abitazione intaccata dalle fiamme

VARZI – I pompieri di Voghera ieri pomeriggio hanno salvato in extremis un’abitazione dalla distruzione rischiata per colpa di un incendio. L’intervento è stato fatto a Varzi, in una casa ubicata in una delle località più isolate del comune della Valle Staffora.

Le fiamme si erano sviluppate all’interno di un porticato appoggiato alla casa vera e propria. All’arrivo dei pompieri, il fuoco aveva già intaccato le travi in legno del tetto del porticato e stava lentamente arrivando all’abitazione. I vigili del fuoco per avere ragione dell’incendio hanno dovuto scoperchiare una porzione del tetto del porticato così da arrivare a spegnere le travi più interne e vicine alla casa.

Fra le criticità dell’intervento, anche quelle legate all’arrivo dei pompieri sul luogo dell’incendio, per via della dimensione al limite dell’impraticabilità della stradina che conduceva all’abitazione in pericolo (da qui la necessità di tenere sempre puliti gli accessi alle proprietà).

Alla fine però tutto è andato bene, e l’area della proprietà adibita ad abitazione è stata salvata.

Quanto alle cause, l’incendio sarebbe scaturito da una crepa in una canna fumaria, dalla quale, per “irraggiamento”, il fuoco si era poi propagato alle più vicine travi in legno (da qui la necessità di controllare sempre, nella stagione invernale, sia il buon funzionamento delle caldaie, sia l’integrità… e la pulizia, dei camini e delle canne fumarie).

Tante dunque le lezioni impartite da questo incendio avvenuto ieri a Varzi, soprattutto alla luce delle statistiche degli interventi dei pompieri provinciali, dati che nell’ultimo anno mostrano l’incremento del 50% negli spegnimenti degli incendi… la cui principale forma di prevenzione non può che venire dai cittadini e dai loro comportamenti quotidiani.

(foto pompieri generica)

Commenti

Commenti via Facebook