VOGHERA 14/11/2017: Discarica a cielo aperto con amianto. La Polizia Locale sequestra un’area privata

VOGHERA – Mano dura della Polizia locale di Voghera in tema di inquinamento ambientale. Gli agenti dell’ufficio di Polizia giudiziaria del Comando di corso Rosselli, nei giorni scorsi hanno posto sotto sequestro un’area privata presente in città sulla quale sono stati trovati rifiuti anche pericolosi per la salute pubblica.

L’operazione è scattata per andare incontro alle preoccupazioni della popolazione residente e a seguito di alcune segnalazioni.

Il sopralluogo è stato fatto in via Don Milani, nei pressi della scuola Baratta, dove l’area di un cantiere da tempo abbandonato veniva utilizzata come discarica a cielo aperto per materiale edile.

La Polizia locale dopo un prima ricognizione dell’area, durate la quale ha riscontrato la sospetta presenza di materiale contenente amianto, con la collaborazione dell’Arpa Lombarda, ha effettuato dei campionamenti sui rifiuti.

L’esito positivo delle analisi (effettivamente si trattava anche di coperture fatte in amianto) ha indotto la polizia locale a chiudere e a sequestrare l’area, facendo anche una comunicazione all’Autorità giudiziaria.

L’ufficio di Polizia giudiziaria del Comando di corso Rosselli ha infine inviato un report agli uffici competenti del Comune affinchè venga emessa un’ordinanza di bonifica e ripristino del sito, a carico della proprietà.

Commenti

Commenti via Facebook