VOGHERA 17/07/2017: Brucia l’ascensore. Paura questa mattina in una palazzina di via Emilia. Il fumo provoca due intossicati. Uno è un pompiere che ha domato l’incendio

VOGHERA – Ci sono stati momenti di paura e tensione questa mattina al civico 39 di via Emilia, nel palazzo all’angolo con via Bidone, per un incendio.

Alle 11.15 circa del fumo si è sprigionato all’interno della tromba delle scale. Pochi minuti dopo, alle 11.17 circa, una delle impiegate di un ufficio al terzo piano, attirata da strani rumori provenire del pianerottolo è andata a vedere trovandosi di fronte alle fiamme vive che uscivano dal vano ascensore.

La donna è riuscita a scendere per le scale e ad uscire dal palazzo prima che il fumo chiudesse ogni via di fuga. Come lei hanno fatto altri impiegati, mentre altri occupanti della palazzina composta da 3 piani sono rimasti negli appartamenti e negli uffici.

L’arrivo immediato dei pompieri ha evitato che il rogo si espandesse alle altre parti dello stabile. Nonostante ciò il fumo ha invasi tutta la scala entrando in parte negli uffici.

L‘intervento di soccorso nonostante l’assenza sin dall’inizio di feriti o intossicati gravi è stato molto impegnativo. I pompieri del distaccamento di Voghera, muniti tutti di autorespiratori si sono prodigati anima e corpo per mettere in sicurezza la palazzina, pagando lo sforzo, con un pompiere intossicato e portato al pronto soccorso dall’ambulanza della Croce di San Francesco di Rivanazzano.-

Sul posto anche un mezzo della Croce Rossa, che ha condotto all’ospedale per accertamenti una ragazza con un principio di intossicazione.

A giocare un ruolo fondamentale nei soccorsi il calore e il gran fumo sprigionatisi dal rogo della cabina dell’ascensore, calore e fumo che non hanno trovato facile sfogo verso l’esterno del palazzo.

Sul posto oltre ai pompieri di Voghera i colleghi di Pavia con l’autoscala. Con loro la polizia locale che ha bloccato le vie d’acceso alla via (rimasta completamente chiusa per più di 2 ore) e una volante del commissariato.

Ancora da accertare le cause del rogo. Gli inquilini hanno riferito che di recente l’ascensore aveva subito degli interventi di manutenzione.

Commenti

Commenti via Facebook