VARZI 16/04/2017: L’Alto Oltrepò brucia ancora. Ieri e Oggi incendi a Romangese e Pietragavina. Impegnate 7 squadre fra pompieri e corpi civili volontari

VARZI – L’Oltrepò brucia ancora. Dopo gli incendi dell’ultima settimana e mezza (al Brallo, al Penice, al Monte Alpe, a Valverde e ancora al Brallo) oggi ben due roghi sono scoppiati sulle colline oltrepadane.

Il primo si è generato nel pomeriggio a Casa Matti, nel comune di Romagnese.

Il secondo invece è divampato in serata a Pietragavina, nel comune di Varzi. Quest’ultimo è particolarmente insidioso perchè, oltre a colpire una pineta, ha rischiato di raggiungere 3 abitazioni.

Fino a notte fonda sul posto hanno operato i vigili del fuoco volontari di Varzi e i colleghi ‘effettivi’ di Voghera e Broni. Con loro le squadra antincendio della Comunità montana e dei volontari di Nivione. Le operazioni di spegnimento sono state rese difficoltose dalla presenza del vento.

Quanto alle cause, salvo rari casi (quello di giovedì 13 aprile di Casone del Brallo ad esempio è stato provocato da un’auto in fiamme), è difficile pensare che così tanti roghi siano scoppiati per cause naturali o fortuite.

Quanto ai roghi precedenti, esattamente si sono verificati:

venerdì 7/4 a Casone fra il Brallo e Santa Margherita

sabato 8/4 al Penice, lungo la Sp89

domenica 9/4 al Monte Alpe nel comune di Romangse fra Casa Piazza e Casa Matti

mercoledì 12/4 a Valverde bivio Sant’Albano

e giovedì 13/4 ancora a Casone del Brallo

 

Commenti

Commenti via Facebook