RIVANAZZANO TERME 18/04/2017: Tennis contro l’anoressia e Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. In paese week end fra solidarietà e cultura

RIVANAZZANO TERME – Il 22 e 23 aprile 2017 a Rivanazzano Terme si terrà un fine settimana all’insegna dello sport, della solidarietà e della cultura. Due gli eventi organizzati dall’associazione Occasioni di Festa.
Si inizia sabato 22 aprile con una sfida tennistica tra Agit – Associazione giornalisti tennisti italiani – e la Rappresentativa tennis Rivanazzanese.
Per la rappresentativa rivanazzanese scenderanno in campo Romano Ferrari, Sindaco di Rivanazzano Terme, e Tommaso Momi Craviotto, leggenda del tennis Oltrepadano.
L’Agit sarà invece rappresentata dai giornalisti Giacomo Ferrari, Paolo Occhipinti e Stefano Mosca. Giacomo Ferrari e Paolo Occhipinti saranno protagonisti anche domenica 23 aprile in occasione dell’evento “I libri di carta e i libri di ferro”.
L’incontro, che si terrà al  Centro Sportivo Rivanazzano di Piazza Papa Giovanni XXIII 2, è finalizzato ad una raccolta fondi a favore del progetto di ricerca per combattere l’anoressia nervosa #lafelicitanonhapeso.
La ricerca, svolta in collaborazione da Casa di Cura Villa Esperia, dall’Unità Complessa di Neurologia e Psichiatria dell’età evolutiva dell’IRCCS Mondino di Pavia e dal Dipartimento di Biologia e Biotecnologie dell’Università di Pavia, si pone l’obiettivo di identificare un nuovo target di cura per l’anoressia nervosa.
Si prosegue domenica 23 aprile con l’evento “I libri di carta e i libri di ferro”, organizzato per  Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore.
L’iniziativa è nata nel 1996 per promuovere la lettura e la pubblicazione dei libri, ma anche la protezione della proprietà intellettuale attraverso il diritto d’autore. Patrocinata dall’UNESCO, è un tributo mondiale a libri e autori che incoraggia a scoprire il piacere della lettura e mostrare un rinnovato rispetto per il contributo insostituibile di quelle persone che hanno promosso il progresso sociale e culturale dell’umanità.
Ricco il programma della giornata che prevede incontri con gli autori e con gli artisti dei “Libri di ferro”, letture condivise, aperitivi letterari, scambi di libri e poesie, bookcrossing e vetrine a tema con opere degli artisti autori dei “Libri di ferro”.
L’evento vedrà la partecipazione degli scrittori come Mauro Corona, Paolo Occhipinti e Sandro De Bernardis.

Commenti

Commenti via Facebook