CASTEGGIO 19/04/2017: Viti a rischio. Notte di fuochi tra i filari dell’Oltrepo. Così si prova a contrastare il gelo che rischia di rovinare la stagione agricola

CASTEGGIO – L’improvviso gelo calato sull’Italia del nord e sulla provincia di Pavia fa paura ai viticoltori dell’Oltrepo pavese.

Il caldo dei giorni scorsi ha fatto germogliare le viti, che ora per il freddo rischiano di perdere i “nuovi nati”.

Il freddo della notte scorsa qualche danno lo ha già creato.

Così, visto che il meteo non è favorevole, per evitare che i danni aumentino qualcuno, a mali estremi, ha pensato a rimedi estremi.

Il Comune di Casteggio è fra i primi ad essere mossi, annunciando di voler combattere le gelate notturne con il caldo… anzi, con il fuoco. Da qui la diffusione di un “Avviso alla popolazione”.

Che recita: “In serata verranno accesi dei fuochi controllati in zone agricole adiacenti a vitigni per combattere gli abbassamenti di temperatura previsti.”

Insieme a questo anche delle, ovvie (dato il rischio incendi per il vento) avvertenze. “Le forze dell’ordine sono già allertate. Si prega di prestare attenzione e dare la massima diffusione così da evitare ingiustificati allarmismi.”, conclude l’amministrazione.

 

Commenti

Commenti via Facebook