VARZI 21/04/2016: Nuova caserma dei pompieri. Il sindaco: “Presidio importante”. E sui volontari locali: “Li cercammo già nel 2015 ma non rispose nessuno. Sensibilizzeremo ancora la popolazione”

VARZIOggi a Varzi avrebbe dovuto arrivare, in visita al nuovo distaccamento dei vigili del fuoco volontari, il sottosegretario Giampiero Bocci.

Dopo la visita alla neo caserma di pompieri permanenti (quindi con servizio h24) di Broni però, la ricognizione del sottosegretario è saltata. “Era nostra intenzione affidare al rappresentante del Governo la nostra speranza che nei dovuti modi e tempi quella di Varzi, come già accaduto a Broni, possa essere trasformata da caserma volontaria a caserma permanente”.

Il sindaco di Varzi Gianfranco Alberti interviene a seguito dell’intervista rilasciata nei giorni scorsi a vogheranews dal comandante provinciale dei pompieri di Pavia Danilo Pilotti (in cui si auspicava la nascita di un gruppo di vigili del fuoco volontari residenti in Valle Staffora, VEDI LINK SOTTO).

“Già lo scorso anno, nel luglio del 2015, avevamo concordato con i sindaci della zona di sollecitare la popolazione sul tema, invitandola a presentarsi nella caserma, allora aperta in via temporanea in concomitanza con l’Expo . Putroppo però nessuno si è presentato”.

“Oggi – prosegue Alberti - grazie alla disponibilità dei volontari che in passato prestavano servizio a Broni, nella struttura consegnata dal Comune al Comando provinciale, il distaccamento è finalmente divenuto operativo.

L’auspicio anche nostro, come ha detto il comandante, è che si riescano a trovare dei volontari in loco: per far sì che questo importante presidio possa restare aperto in via continutiva, specialmente nel periodo estivo in cui è più elevato il rischio incendi nei boschi ed è maggiore la presenza di persone sul territorio grazie al turismo”.

Il sindaco si augura infine la massima partecipazione della popolazione alla vita del distaccamento, e lancia l’idea di sfruttare le occasioni pubbliche per sensibilizzare gli abitanti della Valle. “Saremmo contenti di averli ospiti alle nostre feste: magari con un gazebo, fatto in collaborazione con la Pro loco, in cui divulgare la loro nuova presenza in zona e l’importanza di entrare a far parte del corpo”.

Al momento il presidio di Varzi resta aperto non appena c’è la disponibilità dei 18 volontari “ex Broni”. Il comando provinciale, in assenza di personale in loco, cerca almeno di garantire l’apertura nei fine settimana (quando i volontari, che nella vita fanno altri lavori, sono più liberi). Quando il distaccamento è chiuso invece operano – come è sempre accaduto (con tutte le conseguenze in termini di allungamento dei tempi d’intervento) - gli uomini della caserma di Voghera.

 VARZI 20/04/2016: La caserma dei pompieri è attiva. Ma perchè funzioni al meglio e abbia un futuro occorre l’impegno della Valle a trovare volontari del posto. Parla in comandante provinciale – See more at: http://www.vogheranews.it/wp/2016/04/varzi-20042016-la-caserma-dei-pompieri-e-attiva-ma-perche-funzioni-al-meglio-abbia-futuro-occorre-limpegno-della-valle-trovare-volontari-del-posto-parla-comandate-provinciale/#sthash.nDCXhptF.dpuf

 

Commenti

Commenti via Facebook